STILE TIE DYE TENDENZA MODA ESTATE 2020


STILE TIE DYE LO STILE DELL'ESTATE 2020

Stile tie dye, la tendenza moda estate 2020, lo fa tornare più in voga che mai.


Questa estate infatti, la stampa tie dye, è diventata il leitmotiv di tanti stilisti - più o meno conosciuti – che, dopo averla fatta sfilare in precedenza sulle passerelle, l’hanno portata in vendita nelle loro collezione e pertanto, campeggia ora, su leggeri vestiti da spiaggia, maglie e t-shirt. Pantaloni e jogger, bikini e accessori. Soprattutto in tonalità fluorescenti e multicolor.


STILE TIE DYE CHE COSA SIGNIFICA

Ma partiamo dalle basi. Avete mai sentito prima parlare di tie dye? Sapete a cosa ci si riferisce, nella moda, quando si usano i termini stile tie & dye?


Stampa tie dye significato


Traducendo letteralmente potremmo dire che, con queste parole, si intende un tipo di stampa che si ottiene tingendo i capi tenendoli annodati. Per far sì che essi, con la tinteggiatura, non assorbano il colore in maniera omogenea e che il risultato finale sia quello dell’effetto a macchie. Un genere di stampa particolare con una sfumatura di tipo delavé. Scolorita in alcuni punti e non uniforme. Alcune di noi potrebbero pensare che si tratti di una tecnica per colorare i capi di invenzione recente. Sappiate invece che il tie dye è qualcosa che ha tradizioni millenarie. Risale all’800 e nasce nel lontano Giappone da dove poi si espande in Cina, Indonesia e Malesia. Dimenticato per anni riesplode in America negli anni ’70. Dove diviene il simbolo del movimento hippie e dei figli di fiori.


STILE TIE DYE. ABBIGLIAMENTO COLORATO DELLA STAGIONE ESTIVA.

Pattern allegro e colorato che perfettamente si addice alle belle stagioni, lo stile tie dye diventa quest’anno un micro trend moda estate 2020. Un mood, che tra gli stili della moda, non solo ci riporta a Woodstock e allo stile hippie degli anni ’70, ma che ci fa tornare, con la mente, anche ai più vicini anni ’90. Al genere grunge tipico dell’epoca. Si avvicina molto, come stile, anche al gusto del dettame etnico. Genere fashion che propone abiti e accessori tipici di popolazioni a noi lontane.

Semplice da realizzare se non vogliamo spendere soldi, ci basterà annodare una maglietta, ma anche più lembi di essa se vogliamo ottenere un effetto maggiore e particolare, lasciando immersi i punti annodati nella candeggina per alcune ore. Otterremo così anche noi e a costo zero, il nostro capo in stile tie dye.



COME ABBINARE I CAPI TIE DYE

Come abbinare i capi tie dye se rientrano nei nostri gusti? Non è poi così semplice perché bisogna fare attenzione a non eccedere. La soluzione migliore è di sicuro scegliere una maglia o una felpa in tinta unita. Oppure un capo spalla intramontabile come la camicia bianca.


Vediamo comunque insieme quali ulteriori regole seguire per non sbagliare ma anzi andare a colpo sicuro se scegliamo un outfit in stile tie dye.

  • Abbiniamo il nostro capo multicolore a capi in tinta unita. Come il bianco, il nero oppure la tonalità di colore predominante nel tie dye;

  • Le stampe tie day stanno bene anche abbinate ai capi in jeans;



  • Non mescoliamo invece generi e fantasie diverse se indossiamo un capo in stile tie dye;


  • Limitiamo gli accessori e scegliamo borse e scarpe dalle linee essenziali e minimalite;



  • Scegliamo con cura lo stile del disegno. Ricordandoci che le righe orizzontali ingrossano e quelle verticali invece assottigliano la figura;


Ricordiamoci anche che questo è uno il tie dye è uno stile sportivo, dal fitting casual, che poco si adatta quindi ad outfit da sera mentre invece è perfetto per un look da giorno, in spiaggia o a un concerto estivo (Coachella docet);


A voi questo stile piace? Che ne pensate dello stile tie dye tendenza moda estate 2020? L’abbigliamento colorato della stagione estiva?



#modadonna #modauomo #stilimoda #outfit #tendenzemoda

6 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia