STILE RIVIERA MODA


LO STILE RIVIERA NELLA MODA


Conoscete lo stile riviera nella moda? Di sicuro sì, ma - probabilmente – pur riconoscendone gli outfit non sapete che questo è il suo nome.


Lo stile riviera, lo potremmo quasi definire una rivisitazione estiva dello stile parigino. Dalla allure classica e bon ton chic, fa tornare alla mente infatti la principessa Grace Kelly e la riviera francese, dalla quale prende il nome. Definito anche come stile marinaro nell’abbigliamento andiamo a vedere insieme quelle che sono le sue caratteristiche principali.



STILE RIVIERA LE CARATTERISTICHE DELL’ABBIGLIAMENTO


La domanda che potrebbe sorgere spontanea è come - un abbigliamento marinaro - sia adattabile ai nostri outfit riservati alla città. La risposta è quasi immediata. La moda marinara dello stile riviera è fatta da pezzi base semplici, non appariscenti e quindi da poter riservare anche all’ufficio. Pezzi che lasciano poco scoperto il corpo e risultano essere molto versatili, oltre che abbinabili a tutto il resto del nostro guardaroba.


STILE RIVIERA: IL COROLLARIO


Colori stile riviera


I colori dello stile riviera hanno i loro capisaldi imprescindibili. Dal colore bianco, che è sempre quello predominate del look, passando per il colore blu, il celeste, il beige, sino ad arrivare al cuoio e al rosso. Come si intuisce benissimo è anche per questo che lo stile riviera viene definito come lo stile marinaro nella moda. Tutti colori tipici della marina militare.


Pattern, stampe e modi dello stile riviera


Le righe sono il pattern predominate. Nelle varie combinazioni di bianco e blu, bianco e rosso oppure bianche e celesti. Che vengono spesso scelte per le gonne ma lo sono in prevalenza per maglie e maglioncini leggeri.


Abiti di linea dritta oppure a leggermente a trapezio. No ad abbinamenti audaci. Se e gambe rimangono nude ad esempio perché indossiamo gli shorts le braccia devono rimanere coperte per lo meno per tre quarti.


Si alla paglia per borse e cappelli.



CAPI BASI DELLO STILE RIVIERA


Questo quello che non dovrebbe mancare nell’armadio per un perfetto abbigliamento in stile riviera. Vediamolo insieme:

  1. Un paio di pantaloni bianchi. Meglio se due. Un jeans skinny e un pantalone palazzo.

  2. Una camicia bianca e una celeste.

  3. Una maglia a righine bianche e blu a maniche lunghe.

  4. Due maglioni di peso differente, uno leggero e uno in cotone spesso, a trecce. In bianco totale oppure a righe marinare.

  5. Una gonna a campana.

  6. Un abito bianco a tubino.

  7. Un paio di shorts.

  8. Un blazer blu in stile navy.

  9. Un trench lungo e leggero, di colore bianco o in una tonalità di beige chiarissimo.

  10. Un foulard nelle tinte dedicate, accessori in palia, ballerine o ballerette.



CONSIGLI PER VESTIRE NELLO STILE RIVIERA


Sicuramente, una delle cose alle quali dobbiamo fare maggiormente attenzione scegliendo questo genere di abbigliamento, sono le forme del nostro corpo. Pertanto, quando acquisteremo i capi, dobbiamo valutare quali sono quelli da prendere in bianco e quale il relativo modello.


Per fare questo, ci possiamo attenere ai consigli riservati alle diverse morfologie corporee. Ad esempio, se preferire un jeans a un pantalone largo, se evidenziare o meno il punto vita.


Altro compito che abbiamo quando indossiamo lo stile riviera, è curare il bianco dei capi. Sia nella manutenzione, per evitare che diventino di quel giallino tanto fastidio che – ovviamente - nella pulizia.


Stile di abbigliamento classico, pur se vicino alla moda marinara, lo stile riviera richiede che i nostri look siano curati anche nella scelta degli accessori. Gioielli e trucco ovviamente adeguati.



#modadonna #stilimoda #consiglidistile

Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia