COME SCEGLIERE LA BEAUTY ROUTINE


COME SCEGLIERE LA BEAUTY ROUTINE

COME SCEGLIERE LA NOSTRA BEAUTY ROUTINE. LA SKIN CARE PIU’ ADATTA AL NOSTRO TIPO DI PELLE.


Prenderci cura di noi stessi non è soltanto una questione di estetica. Rafforza l’autostima e ci mantiene in salute. Da dove cominciare quindi, se non da una corretta skin care, ad amare e coccolare il nostro ego? “Mens sana in corpore sano”, giusto? Quindi oggi cominciamo proprio da questo. Nello specifico, da come prenderci cura ogni giorno della nostra pelle. E lo facciamo con Douglas.

SKINCARE: COME PRENDERCI CURA DELLA PELLE IN MANIERA EFFICACE


Beauty routine per viso


Quando parliamo di “skin care” o “beauty routine” non facciamo altro che definire tutto l’insieme dei gesti e dei prodotti che una donna - ma anche un uomo - compie e utilizza ogni giorno per mantenere la salute della propria pelle. L’epidermide è l’organo più esteso del nostro corpo. Ci protegge dall’esterno come un vero e proprio filtro. La sua robustezza e il suo vigore sono fondamentali per il nostro benessere. Per occuparcene in maniera adeguata la prima cosa che dobbiamo fare è capire che tipo di pelle abbiamo. Comprenderne la tipologia serve infatti a individuare la skin care più adatta ad essa e fare si che questa risulti efficace. Utilizzando i giusti cosmetici e trattamenti mirati la nostra cute apparirà più luminosa e i difetti saranno molto meno evidenti.


BEAUTY ROUTINE VISO: COME CAPIRE CHE TIPO DI PELLE ABBIAMO


Stabilire il proprio tipo di pelle non è così semplice come all’inizio potrebbe sembrare. Se i due casi estremi – pelle secca o pelle grassa – si individuano facilmente è più difficile capire se la nostra pelle è sensibile, normale, mista o ha bisogno di particolari attenzioni. Oltre che attraverso una visita dermatologica (che comunque consiglio a chi vuole approfondire) esistono metodi più immediati per stabilire la tipologia della nostra epidermide. Come ad esempio profumerie specializzate che, con personale qualificato, ci vengono incontro per ogni nostra esigenza.


Io sono una fedelissima delle profumerie Douglas. Ho anche la loro card che mi consente di accumulare punti, ricevere “in anteprima” offerte, news e promozioni. Molto spesso ordino addirittura sul loro sito. Per passare poi in negozio, a ritirare con calma. Tutto questo senza pagare le spese di spedizione. A proposito, avete già visto la nuova collezione make-up di Lancome per Chiara Ferragni? La trovate in esclusiva su Douglas QUI.



Lancome per Chiara Ferragni


LA MIA BEAUTY ROUTINE PER LA PELLE DEL VISO


ROUTINE DI BELLEZZA SKINCARE E PRODOTTI


Beauty tips skincare


Riuscire a creare il giusto mix di struccanti, tonici e creme vi potrà sembrare un’impresa disperata. Assicuro che non è così. Una volta individuato “che tipo di pelle siamo” non solo ci rimarrà più semplice organizzarci, nel giro di pochi mesi vedremo davvero la nostra pelle cambiare. Partiamo dalle basi.


1. La detersione e l’idratazione.




Come ormai penso sanno tutti soffro di dermatiti allergiche. Per scoprirne le cause sono stata più volte dal dermatologo e ho fatto tutti i test. Nel periodo delle visite, proprio su consiglio del medico, ho iniziato ad utilizzare Clinique. Che utilizzo tutt’oggi e che mi sento di consigliarvi perché - assolutamente - un brand adatto a tutti. Cosmetici testati contro le allergie e privi di profumo. La mia Beauty routine inizia proprio con il sistema di pulizia in 3 fasi di Clinique. Alle tre fasi corrispondono un detergente, un tonico e una crema idratante base. La particolarità di questo sistema è data dal fatto che - in base al tipo della propria pelle si possono scegliere sia il tipo di detergente, liquido o solido; sia il numero del tonico (1,2 o 3); sia se utilizzare la crema base da sola o in abbinamento ad altri cosmetici. Qui trovate il kit di esempio.

Il detergente e il tonico li uso “sempre”, mattino e sera, ma quando mi trucco, prima di lavare il viso con il detergente, mi strucco con un altro prodotto fantastico di Clinique. A mio avviso il migliore in assoluto che io abbia mai provato. Rimuove persino il più resistente dei mascara waterproff. E’ vero, vi assicuro, non sono stata pagata per dirlo. Lo trovate QUI.

Dopo aver pulito per bene il viso, applico l’idratante base del sistema: Drammatically Different moisturizing lotion . Io ho scelto la formula più ricca perché, essendo un over 40, è sicuramente più adatta alla mia persona. Contiene infatti principi attivi in grado di riempire le rughe e rimpolpare la pelle. Ad essa, in base al periodo, aggiungo cosmetici - come sieri e creme da notte – ma per fare questo, ognuna deve trovare il prodotto più adatto per se.


2. Come mi strucco viso e occhi.


Per rimuovere il trucco, dopo avere applicato e massaggiato con i polpastrelli delle dita una piccola quantità, prima sugli occhi e poi sul viso, del cremone Clinique, utilizzo un panno struccante. Inzuppato con acqua tiepida e poi strizzato. Quindi risciacquo abbondantemente.


3. Pulizia extra e trattamenti per la bellezza del viso che faccio settimanalmente.



DISPOSITIVO FOREO

Per pulizia extra intendo dire una pulizia maggiormente approfondita, che può essere fatta con un dispositivo o con un gommage. Io utilizzo Foreo. Un piccolo attrezzo specifico che, a differenza delle spazzole rotanti, risulta più delicato sulla cute. Ne trovate di tutti i tipi e per tutte le tasche QUI.

Ugualmente, una volta a settimana, mi concedo una mezz’ora di relax con una delle mie maschere preferite. Queste le alterno, in base alla stagione e alle necessità della pelle al momento.

4. La crema contorno occhi.



SHISEIDO BENEFIANCE

Per una perfetta skin care immancabile la crema contorno occhi. Soprattutto dopo i famosi anta. In realtà io ho iniziato ad usarla a 20 anni. Ho sempre pensato che prevenire fosse meglio che curare. Al momento la mia preferita è la Benefiance di Shiseido. Nel sito di Douglas ho scoperto però l’esistenza di maschere – sempre di Shiseido - per la zona del contorno occhi che, applicate per un quarto d’ora, rilassano lo sguardo e distendono i tratti di questa zona così delicata. Mi incuriosiscono e le vorrei proprio provare.


Come vedete, creare la nostra beauty routine non è poi così complesso. Eseguirla poi regolarmente non ci porterà via più di cinque minuti minuti al giorno. Se invece abbiamo un po' più di tempo e ci vogliamo regalare una coccola extra, allora, la sera, per rilassarci prima della nostra skin care, possiamo applicare un viso un panno caldo e lasciandolo agire per qualche minuto. La distensione dei tratti del viso è assicurata.


Che nei pensate delle mie beauty tips di skin care? Vi aspetto nei commenti.


#cosmesi

13 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia