20 FALSI MITI DELLA MODA



FALSI MITI DELLA MODA E LEGGENDE DA SFATARE

LA COSA IMPORTANTE DA CAPIRE E SOTTOLINEARE E' LO STILE e che LA VERA ELEGANZA CONSISTE NEL TROVARLO.



IN QUESTO ARTICOLO POTRETE TROVARE TUTTE LE INESATTEZZE NEL MONDO DEL FASHION.

Nella moda esistono regole che in alcuni casi non devono essere trasgredite per nessuna ragione; in altri invece, ci sono luoghi comuni che hanno diffuso dicerie su abbinamenti, accostamenti e outfit che non sono affatto fondati. La vera essenza dell'eleganza è trovare il proprio stile, individuare i propri gusti e conoscere se stesse.

Eccovi alcuni FALSI MITI DELLA MODA , per avere il giusto outfit per ogni occasione senza paura di sbagliare.

1. ACCOSTAMENTO DI BLU E NERO:

Ciò che è sempre stato detto su questo accostamento è un falso. Andando a ritroso con la memoria noterete che, fin dagli anni ’50, si possono vedere accostamenti di blu elettrico o navy con il nero. Questo accoppiamento di colori apparentemente lontani crea invece outfit di estrema eleganza e note sofisticate di cui non potrete più fare a meno. Sotto 2 proposte. Look da uffico e da cerimonia.


2. LE RIGHE ORIZZONTALI INGRASSANO:

Le righe orizzontali non ingrassano. O meglio, se avete un fisico al di sotto della taglia 42 non c’è nessun problema, ma per tutte le altre c’è una soluzione che vi stupirà. Preferite abiti o maglie a righe orizzontali sottili, questo piccolo trucco vi permetterà di slanciare la vostra figura senza privarvi delle righe.


3. DENIM SOPRA E SOTTO:


Uno dei miti della moda più importante da sfatare è quello dell’accostamento del denim sotto e sopra. Scegliete jeans di una tonalità più scura rispetto alla camicia, anche lei rigorosamente denim. Abbinate il tutto con capi spalla e accessori nelle tonalità del blu e il gioco è fatto.


4. I JEANS SONO IL CAPO PIU' COMODO E VERSATILE CHE C'E':

Sebbene il denim sia stato da tempo spogliato della sua veste casual per entrare negli armadi più eleganti, non sempre può accostarsi a tutti gli oufit. Sicuramente un paio di jeans slavati sdrammatizza una giacca in stile Chanel, ma in alcuni casi può penalizzare l'eleganza di alcuni capi o accessori. È il caso per esempio delle décolleté aperte dietro che, indossate con pantaloni in denim di qualsiasi foggia, darebbero subito un'aria trasandata. Diventano invece "trendy" abbinati a decolleteé o ankle boots.


5. L'INVERNO E I COLORI CHIARI:

Tra i falsi miti da sfatare sulla moda ce n’è uno fondamentale. Qualcuno ha detto che i colori chiari d’inverno sono proibiti, bene, quel qualcuno si sbagliava. Un look "total white" composto principalmente da maglie e abiti di lana è perfetto per le fredde giornate d’inverno. Un bel si anche per le tonalità del beige e del grigio ghiaccio.



6. NO ALLE PAILLETTES PRIMA DEL TRAMONTO:

E se Cenerentola vi ha sempre fatto credere che paillettes e luccichii fossero riservati solo a dopo il tramonto ... non dimenticate che fine ha fatto la poverina dopo la mezzanotte. Un bel top o una maglia con inserti luccicanti abbinati a jeans e scarpe da ginnastica daranno al vostro outfit da giorno un vero e proprio tocco di stile a cui non potrete più rinunciare.

7. NIENTE ABBIGLIAMENTO SPORTIVO DI SERA:

Quello che la moda insegna, soprattutto nelle ultime stagioni, è il concetto di contrasto. Un outfit perfetto deve essere adatto alle varie occasioni, ma accostare stili diversi contemporaneamente non è sinonimo di errore. Questo non significa che con l’outfit da palestra potrete andare tranquillamente in discoteca, ma una scelta vincente potrebbe essere quella di indossare leggings e t-shirt oversize con un bel tacco e una piccola borsa da sera in coordinato.

8. STIVALE CON TACCO IN UFFICIO:

Quando si parla di stivali neri con tacco bisogna andare caute, cadere nella volgarità è facilissimo. Ma con il giusto abbinamento anche in ufficio sarete perfette. Come? Abbinate il caro paio di stivali con il tacco ad un classico tubino nero sotto al ginocchio, indossate un lupetto nero strech e armatevi di una bella borsa nera a portafoglio. Vietate le scollature e le minigonne.

9. LE PARIGINE E LOLITA:

Che le parigine che fanno teen ager è uno dei miti fashion da sfatare, no anzi, da abbattere letteralmente. Scarpe basse e parigine sotto un abito in lana oversize daranno al vostro look uno stile sbarazzino e alla moda perfetto per l’inverno.

10. IL BIANCO PER SCARPE E ACCESSORI:

La moda non muore mai e ciclicamente, capi che avevate archiviato in soffitta, vengono richiamati dalle tendenze che tornano a gran voce. Per spezzare la monocromia del nero, divertitevi con scarpe e accessori bianchi da abbinare a tubini, collant coprenti e maglie o camicie dalle fantasie grafiche e optical. Audrey Hepburn insegna!


11. I PANTALONI A VITA ALTA:

Che i pantaloni a vita alta stiano bene solo alle magre è un falso mito della moda. I pantaloni a vita alta slanciano la silhouette e sono quindi accessibili anche a chi ha qualche forma in più. Se la vostra taglia è generosa, indossate pantaloni a vita alta a tinta unita con un bel tacco e una blusa o una camicia morbida.

12. GLI ORECCHINI E I CAPELLI LUNGHI:

Se si parla di miti della moda da sfatare bisogna anche dare una rapida occhiata agli accessori, agli orecchini per la precisione. Per anni si è detto che orecchini lunghi e importanti stessero bene solo su tagli di capelli corti. Sbagliato! Gli orecchini pendenti stanno bene su tutti i tagli di capelli. Gli orecchini danno luminosità al viso e se abbinati correttamente donano all’outfit un tocco di eleganza e ricercatezza.

13. LE FANTASIE NON VANNO MAI MESCOLATE:

L'affermazione è vera solo se il mix sferra un evidente pugno nell'occhio! Un aiuto per non sbagliare? Focalizzate l'attenzione sulla stampa dal disegno più grande, individuate così il colore predominante e coordinate ad una più piccola che riprenda lo stesso colore. Lo stesso discorso vale per le linee: è più facile partire dai disegni ampi per capire a colpo d'occhio a quali altri fantasie del proprio guardaroba vanno abbinate.

14. IL NERO STA BENE A TUTTI:

In realtà a qualcuno può non donare. Un viso troppo pallido o troppo abbronzato, troppo sorridente o troppo triste, troppo truccato o troppo poco truccato. Troppo scuri ii capelli o troppo chiari. Non c'è una regola fissa, ma il nero, più che un colore è un modo di essere, e alcune carnagioni o stati d'animo possono non trovarcisi a proprio agio. A volte però basta vivacizzarlo con un rossetto o un accessorio colorato.

15. NO ALLE SCARPE STRINGATE CON LE GONNE:

Dipende dalla forma e dal tacco: se la prima è affusolata e il tacco supera i 3 centimetri possono rendere incredibilmente sexy il contrasto tra maschile e femminile. Effetti assolutamente glamour con pellami in vernice e tacchi alti.


16. LE CALZE COLOR CARNE FANNO VECCHIA:

Sono poco amate perché ricordano i collant terapeutici o quelli appunto che indossavano le nonne. In realtà, sono la salvezza per gli abbinamenti difficili quando fuori fa freddo e non si ha nessuna voglia di congelarsi le gambe. Gli abitini colorati in tessuti pregiati sono decisamente penalizzati da una calza nera in microfibra o peggio velatissima! La soluzione? Optare per i collant effetto abbronzato o nei nuovi filati opachi (come il poliuretano): fanno sembrare la gamba più bella di come lo sarebbe se lasciata nuda. Garantito.

17. I COLORI SGARGIANTI SONO DIFFICILI DA ABBINARE:

Giallo, rosso, blu elettrico, verde smeraldo sembrano colori impossibili da mescolare. E così si finisce per comprare sempre gli stessi colori "smorti", come il beige, il kaki, il grigio topo ecc. con un'evidente noia nel proprio armadio. In realtà una scarpetta gialla può vivacizzare un total look nero oppure dare carattere al blu. Stesso discorso per le altre tonalità.

18. I GIOIELLI VISTOSI MEGLIO LASCIARLI ALLA SERA:

Anche questo è un falso mito. Sfatato anche dall'enorme successo della bigiotteria in stile Shourouk (quella con le pietre colorate giganti imitatissima da molte catene di bijoux). Impreziosiscono un abbigliamento casual come jeans e maglioncino oppure svecchiano un tubino messo più volte.


19. DI SERA SOLO BORSE PICCOLE:

È vero, la borsa a mano o la clutch son più eleganti, ma come si spiega l'enorme successo delle borse XXL di diretta discendenza della Neverfull di Louis Vuitton 24 ore su 24?

20. SOLO LE PERSONE MAGRE STANNO BENE CON TUTTO:

È la grande illusione della moda che non smetteremo mai di sfatare. In realtà, un bel capo, leggi - tagliato bene e realizzato con un buon tessuto - valorizza qualsiasi figura.


21. NON MESCOLARE GIOIELLI DI METALLI DIVERSI


Chi lo ha detto? Concezione vecchia e sdoganata ance questa. Oro giallo e bianco, ma anche argento e platino, si possono finalmente indossare insieme. Abbinamento di diversi tipi di metallonello stesso gioiello, oppure in un mix di pezzi divers, come come di moda adesso, dona una nuova dimensione ai nostri bijoux.

22. ABBONARE SCARPE E BORSE

Al giorno d'oggi, l'unica che forse e dico "forse" segue ancora questa rigida regola dell'etichetta, è la Regna d'Inghilterra. Noi posiamo sentirci libere di scegliere scarpe e borse in maniera singola per combinarle dopo in base all'outfit.


Che ne pensate? concordate con me che alcuni sono davvero falsi miti della moda? vi aspetto nei commenti ...

L E G G I A N C H E:

I SEGRETI PER ESSERE ELEGANTI SENZA DILAPIDARE UN PATRIMONIO

COSA NON DEVE MAI MANCARE NELLA BORSA DI UNA DONNA






#moda #stile #stylechic #bontonstyle #outfit

15 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia