STILE MINIMALISTA MODA



LO STILE MINIMAL LO STILE MINIMALISTA DELLA MODA

Tra gli stili della moda, la tendenza minimalista nella moda è arrivata, come corrente, già da qualche anno e di stagione in stagione, tende ad affermarsi sempre di più, senza, il benché minimo, accenno a scomparire.

Ma cosa si intende per moda minimalista? Quando parliamo di stile minimal nella moda, a cosa ci riferiamo? Troppo spesso infatti, si pensa che questo sia, esclusivamente, un genere di abbigliamento basic, con un utilizzo dei colori limitato al nero, al bianco e al beige. Ma non è così. Anche tocchi di colore - ad esempio - vengono sapientemente utilizzati negli outfit minimalisti. Scelti con cura e abbinati ai capi dai toni neutrali.



STILE MINIMALISTIA MODA LE CARATTERISTICHE

Vero è però, che il look dello stile minimalista punta alla praticità degli abiti, dal taglio e dalle linee pulite. Evita i pattern, le fantasie particolari, sfruttando invece i colori neutri, in tutte le loro tonalità e varie gradazioni. Con il risultato quindi, di un armadio incentrato su vestiti, gonne e pantaloni, di foggia curata, ma semplice ed essenziale.


Se lo stile ci piace, costruendo con esso il nostro guardaroba capsula, la nostra capsule collection, possiamo anche risparmiare denaro. Perché, la filosofia di questa moda, punta sul “less is more”. Comprare meno e comprare meglio. I capi minimalisti, dalla allure comunque chic, puntano sulla qualità dei tessuti e su linee sartoriali. Che, seppur costose come caratteristiche, consentono ai pezzi di durare per anni, senza logorarsi o passare di moda, consentendoci quindi un risparmio non indifferente.


Tra i pù famosi stilisti del minimalismo, sicuramente possiamo citare Jil Sander. Tuttavia, non dobbiamo fare per forza acquisti nei negozi dell’alta moda per avere uno stile minimalista. Anche H&M e Zara, con alcune loro linee, ma anche altri negozi, possono aiutarci ad abbracciare perfettamente lo stile minimal nei nostri outfit.

LE REGOLE DEL VESTIRE MINIMAL

Vestire basico è al giorno d’oggi di tendenza, anche se - sotto certi aspetti - l’abbigliamento basic può essere considerato un evergreen. La stessa Cocho Chanel affermava che “la semplicità è la nota fondamentale di ogni vera eleganza.

Ma come vestire basic e non risultare noiose nei nostri look? La moda dello streetstyle parla chiaro. Per essere perfette nello stile bisogna saperlo padroneggiare. Pertanto vediamo come fare, vediamo insieme le regole del vestire minimal.

1. Essenziale innanzi tutto, avere alcuni capi nel guardaroba. Indispensabili nella costruzione dei nostri outfit.

· La classica t-shirt bianca di buona qualità;

· Una camicia di tipo maschile;

· Un cappotto e un blazer sartoriali;

· Un paio di skinny jeans;

· Un paio di boots, stivaletti alla caviglia neri.

2. Utilizzare colori neutri come il bianco e il nero. Ma anche il beige e il blu scuro. Questo perché, abbinare i colori neutri tra loro,rende sicuramente il look più curato e ricercato. Se di nostro gusto, aggiungiamo un tocco di colore. Ma uno alla volta, da abbinare alle tinte cosiddette nude per ottenere un effetto il più armonico possibile. L’alternativa, potrebbe essere quella di indossare un solo colore in total look. In questo modo, sarà di sicuro più semplice ottenere l’effetto desiderato. Quella di creare un outfit con una palette delle stesse tonalità, è una soluzione da adottare invece quando saremo veramente esperte dello stile e con l’occhio maggiormente allenato ad esso.


3. La regola del mix and match. Ovvero mescolare il “su misura” a capi più sportivi e dall’aspetto casual. Come nello stile parigino nella moda.

4. Lo abbiamo già visto sopra, facciamo sempre attenzione alla scelta delle fantasie dei tessuti. Anche queste devono riflettere la caratteristica fondamentale dello stile, ossia la semplicità.


5. Per quanto vi possa sembrare strano, negli outfit minimalisti non mancano i gioielli. Per aggiungere fascino ad essi. Importante però, conoscere e utilizzare qualche brand di gioielli che venda design minimalista. E comunque che i gioielli siano pochi e preferibilmente dalle linee geometriche.

6. I capi in pelle sono un altro dei caposaldi dello stile minimalista. Un outfit in total leather è sempre sinonimo di eleganza. Vietati comunque i capi aderentissimi che rendono troppo aggressivo l’insieme. Così come sono vietate le mini e micro gonne.



Come genere di abbigliamento lo stile minimalista nella moda a me piace molto. Semplifica la vita nella creazione degli outfit e consente di essere sempre a posto e curate. Voi cosa ne pensate degli outfit minimalisti?




#modadonna #stilidellamoda #consiglidistile #outfit

5 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia