VALIGIE AMERICAN TOURISTER


VALIGIE AMERICAN TOURISTER. VADEMECUM ALLA SCELTA DELLA VALIGIA PERFETTA.


American tourister valigie trolley e bagaglio a mano.


Quando siamo in partenza, dalla vacanza a un semplice week o uno spostamento in giornata per un viaggio di lavoro, la cosa che “sempre” maggiormente ci preoccupa è quella di preparare la valigia. Ma non esclusivamente per cosa portare con noi. Anche per quale borsa da viaggio utilizzare. Morbida, tipo sacca o borsone, oppure rigida? Di che dimensioni perché vi entri tutto senza che questa comunque risulti ingombrante? La scelta del bagaglio, chiaramente, dipende dal tipo e dalla durata della nostra trasferta. Ma una attenta analisi ci fa subito rendere conto di quanto questo accessorio sia importante.


A dire la verità, al giorno d’oggi, è a mio avviso indispensabile avere un set completo di valigie che possa soddisfare appieno i nostri bisogni in base alle diverse esigenze. Io ad esempio ho scelto le valigie American Tourister, un brand americano tra i più prestigiosi e che crea e vende prodotti di valigeria dal 1933. Nel sito che vi ho indicato potete trovare le valigie American Tourister e valutarne i prezzi.


VALIGIE AMERICAN TOURISTER. QUALE SCEGLIERE IN BASE AL TIPO E ALLA DURATA DEL VIAGGIO.


Decidendo di acquistare un set di valigie, dovremmo pensare ad un gruppo misto di queste. Che comprenda almeno 3 pezzi. Una valigia rigida dalle grandi dimensioni ma anche una media e una piccola. Queste ultime a nostra scelta. Morbide, rigide o semi rigide. Io ho scelto una valigia American Tourister.


Il momento migliore per fare un acquisto del genere - che di sicuro può risultare impegnativo dal punto di vista economico - è il periodo dei saldi. Acquistando magari online avremo una ulteriore possibilità di risparmio rispetto a quanto spenderemmo in un negozio fisico. L’altra soluzione è quella di acquistare un pezzo alla volta sino a completare la parure. Ma andiamo con ordine.


VALIGIE RIGIDE AMERICAN TOURISTER



COME SCEGLIERE LE DIMENSIONI DI UNA VALIGIA


· Valigia grande;


Una valigia rigida e dalle grandi dimensioni è perfetta per i viaggi in aereo. Robusta, in materiale impermeabilizzato, è adatta ad un soggiorno di lunga durata così come a stare ore ed ore nella stiva. Sbattuta qua e là. Le grandi dimensioni inoltre consentiranno ai nostri capi di abbigliamento di non sgualcirsi nella maniera più assoluta. Questo perché possono esservi riposti all’interno senza quasi essere piegati. Avete tra l’altro fatto caso che non esistono quasi più le grosse valigie tradizionali di una volta? Sono state tutte sostituite dai più pratici trolley. Muniti di rotelle - che possono essere 2 o 4 - oltre che di un manico per essere trasportati, consentono di sentire molto meno il peso del bagaglio, quasi per nulla. Ricordatevi sempre però di quelle che sono le misure, il peso massimo consentito e il numero dei colli permessi in un viaggo in aereo. Per non dovervi trovare a pagare un extra. Trovate QUI tutte le informazioni relative alle diverse compagnie aeree per quello che riguarda il bagaglio a mano e da stiva.


· Valigia media;


Questa tipologia di valigia è per me perfetta per i viaggi di non lunga durata. Ma anche per i viaggi brevi se fatti in inverno poiché in tale periodo si usano capi più grandi ed ingombranti.


· Valigia piccola o sacca da viaggio;


Un bagaglio di piccole dimensione è chiaramente indicato quasi esclusivamente per i week end. Oppure per l’estate, quando i vestiti leggeri occupano meno spazio. La sacca soprattutto se facciamo un viaggio portando con noi pochi capi d’abbigliamento. O comunque abiti sportivi che non temono di essere sgualciti.


LEGGI ANCHE: BORSA DA VIAGGIO, COSA PORTARE IN VACANZA



COME SCEGLIERE MATERIALE E COLORE DI UNA VALIGIA


American tourister valigie rigide


Di valigie in commercio ce sono davvero molte. Di diverse forme e modelli (non solo dimensioni) e in diversi materiali. Quello che però è importante davvero è scegliere prodotti di qualità, che possano durare una vita - non esclusivamente il tempo di un viaggio – e che soddisfino le nostre più disparate esigenze.


- Valigie semirigide, morbide e trolley American Tourister


A differenza delle valigie rigide le valigie semirigide e quelle morbide sono prettamente indicate per un viaggio in macchina o in treno. In questi casi infatti lo spazio che abbiamo a disposizione per riporle è solitamente limitato, quindi un materiale che si adatti ad esso risulta essere perfetto. Un materiale semirigido unisce inoltre le caratteristiche tipiche di resistenza alla duttilità di un materiale più morbido. Di trolley ne troverete anche in materiale leggermente deformabile e di tutte le misure.


- La scelta del colore


Attenzione anche alla scelta del colore. I colori più scuri nascondono meglio lo sporco e i vari graffi che un bagaglio si può procurare negli spostamenti. I colori chiari sono anche più difficili da ripulire. Ovvio che dobbiamo scegliere un colore che maggiormente ci piace ma queste sono considerazioni che dobbiamo assolutamente fare. Una valigia non è come una borsa da cambiare in base all’outfit. Viaggiando e non solo in aereo, i nostri bagagli passano e ripassano tra magazzini e stive degli aeroporti cosi come nelle cappelliere dei treni e non sono di certo trattati con cura. Ho visto persone avvolgere nel cellophane anche valigie rigide proprio per evitare che si graffiassero o sporcassero.


- Altre caratteristiche di una valigia


Nella scelta del nostro set dobbiamo valutare anche altre caratteristiche che possono rivelarsi molto importanti. Come ad esempio il doppio fondo di cui alcune valigie sono dotate. A mio avviso indispensabile. Oltre che per dividere l’abbigliamento per tipologia può essere molto utile infatti per mettere le scarpe o per riporre i capi sporchi al ritorno dal nostro viaggio. Importanti anche le tasche, sia interne che esterne, le quali ci consentono di sistemare i gli oggetti più disparati.




SET DI VALIGIE: ACCESSORI, IL BEAUTY CASE


Al nostro set d viaggio impensabile non aggiungere un beauty case. Tutto quello che ci serve per le nostre beauty routine, dalla skincare quotidiana ai solari per la spiaggia, avrà modo di essere raccolto ed ordinato in un unico posto. Senza dover invece perdere tempo utile per trovare le cose se sistemate alla meglio all’interno della valigia. Anche i beauty case possono essere in diversi materiali e dimensioni. Molto spesso essi hanno un congegno che ci permette di essere fissato alla maniglia estraibile del trolley. Per potervi essere posizionati sopra e lasciarci libere le mani.


SICUREZZA DEL BAGAGLIO


Per viaggiare sereni dobbiamo avere la certezza che il nostro bagaglio, oltre ad essere maneggevole e resistente, viaggi sicuro. Molte valigie sono dotate in partenza di dispositivi di sicurezza ma altre no. Questi accessori però sono comunque acquistabili anche a parte. Sotto un elenco:


1. Lucchetto con chiave o combinazione. Molto utile anche per chiudere cerniere e tasche laterali della valigia;

2. Cinghie con le combinazioni, per bloccare interamente un borsone o il bagaglio;

3. In molti aeroporti vi sarà possibile trovare inoltre in vendita un imballaggio formato da pellicola trasparente. Questo ci può garantire non soltanto che i nostri colli non si rovinino ma anche che gli stessi non vengano aperti, preservandone il contenuto.


Se viaggiamo portando molti soldi in contanti con noi il mio consiglio è quello di acquistare uno specifico portafoglio chiamato “di sicurezza”. Creato appositamente per questo uso, lo possiamo mettere attaccato al nostro corpo grazie ad una comoda cinghia da tenere nascosta sotto i vestiti. Un perfetto stratagemma per viaggiare tranquilli.


Qui il link delle valigie American Tourister prezzi.


Che ne pensate delle valigie American Tourister? E se nel prossimo articolo parliamo invece del metodo migliore per preparare le nostre valigie? Vi aspetto nei commenti.


#accessori #stiledivita

4 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia