MODA LO STILE PRIMAVERA



PRIMAVERA ESTATE MODA 2020: LO STILE E LE TENDENZE


La voglia di sole e di giornate che si allungano è nell’aria e con essa la nostra curiosità di conoscere le tendenze e lo stile della moda della primavera estate 2020. Le collezioni intermedie, le cosiddette cruise o resort, “tentatrici” sono già nei negozi e sicuramente stimolano all’acquisto. Ma cosa comprare per essere trendy? Quali i “Must Have” sui quali puntare?


Possiamo innanzitutto dire che, prima di andare a cercare nei negozi, dovremmo guardare per bene dentro i nostri armadi o dentro quelli della mamma e della nonna. Perché, ciò che in primis risalta agli occhi, è la grande esplosione del vintage. Che, tra l’altro, si sposa benissimo con la nostra sempre più forte esigenza di essere “green”. Con la sempre maggiore voglia e necessità di noi tutti, di riutilizzare capi e accessori.


Con l’affermazione del vintage ritornano di moda le grandi tendenze del passato. Lo stile degli anni ’60, ’70, ’80. Vediamole insieme per capire in quali capi e accessori.


Primavera estate moda 2020.


Lo stile anni ’60


· Le stampe optical.


Della moda degli anni ’60 ritornano i pattern geometrici. Abiti e outfit in stile optical derivanti dalla Opt Art. Stampe che si ispirano a composizioni ottiche e cinetiche tipiche del periodo, ma che esulano nei colori dal classico binomio del bianco e nero. Tonalità vivide che virano talvolta addirittura verso toni fluorescenti.


Ma come abbinare le stampe optical? Il mio consiglio è quello di sposare la fantasia ad un unico altro colore, magari quello predominante nel pattern, oppure creare dei blocchi di fantasie. Creando una alternanza in tema ma senza esagerare. Andando anzi a sfumare, dai disegni più grandi a quelli più piccoli o viceversa. Ovviamente abbinando agli abiti accessori e scarpe in toni neutri.



· Le borse di paglia.



Le borse in rafia. Non solo i modelli maxi che tipicamente indossavano le dive di quegli anni, ma anche campionature di dimensioni più piccole. Addirittura sotto forma di mini bag. Da poter utilizzare quindi non solo in spiaggia. Questa tipologia di borse infatti, si presenta in versioni estremamente versatili, tali da poter essere indossate sia di giorno che di sera. La loro tonalità nude inoltre, le rende assolutamente glamour e chic.


Nella loro versione maxi invece, le borse di paglia sono perfette tra gli stili della moda, indossate con lo stile gipsy. Jeans, zeppe e stampe a fiori.


Primavera estate moda 2020.


Lo stile anni ’70


· Il tessuto di jeans.


In questa stagione il classico denim sarà presente in tutte le sue forme. Pantaloni a campana o a zampa d’elefante come se non ci fosse un domani. Obbligatoriamente a vita alta. Pencil skirt in jeans da abbinare a maglie aderenti, crop top o una più classica camicia. Ma anche chemisier nello stesso tessuto ma di un peso più leggero.


· Maxi colletti.


In uno stile quasi collegiale i colletti quest’anno avranno maxi dimensioni. La collezione “Primavera Estete 2020” di Chanel in questo senso insegna. Grandi colletti sia negli abiti che nei completi. Semplici o decorati. Colletti alla Peter Pan ma anche in stile marinaresco, altra grande tendenza della stagione infatti è il ritorno dello stile riviera.





· Il fatto a mano.


Tipico abbigliamento degli anni ’70 è quello di lavorazione artigianale. Ve li ricordate i tipici top fatti all’uncinetto degli anni ’70? Lavorazioni crochet per top, abiti e costumi.



Primavera estate moda 2020.


Lo stile anni ’80


· I pois.


Anche qui a farla da padrone sono i pattern. A cominciare dalle stampe a pois. Tessuti disegnati con motivi a bollini dalle svariate dimensioni. Da sempre sinonimo di eleganza presenti in tutte le tonalità di colore.



· Tagli sartoriali.


Abiti che, pur essendo eleganti e curati nei particolari, sono comunque una cosa diversa dagli abiti fatti su misura e lontani dalle linee del Pret a Porter. Quindi più accessibili economicamente. Anche se realizzati a mano e in sartoria di sicuro alla portata di un numero maggiore di persone.


Proprio per questo i brand del fast fashion si sono organizzati nelle loro collezioni creando capsule collection e limited edition di un livello più alto rispetto alle linee basic.



Che ne pensate? Avete già qualcosa, magari da ripescare nel vostro guardaroba, che sia nello stile di moda in questa primavera estate 2020?


#modadonna #tendenzemoda

7 commenti
Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia