top of page

ASSICURAZIONE VIAGGIO PERCHE FARLA


che-sia-benedetta-la-moda-assicurazione-viaggio-perchè-farla

ASSICURAZIONE VIAGGIO PERCHE’ CONVIENE FARLA SEMPRE


Perché conviene fare l’assicurazione per il viaggio?


Assicurazione di viaggio si o no


Avete mai riflettuto sul fatto che, quando si viaggia, soprattutto andando all’estero o addirittura fuori dalla nostra Europa, nel momento in cui si fanno i calcoli delle spese da sostenere, ci si chiede sempre se fare o meno l’assicurazione per il viaggio?


Troppo spesso, l’assicurazione viaggio viene percepita come un costo facoltativo. Se non addirittura inutile, non necessario. Senza riflettere invece sulle varie eventualità che, durante un viaggio o una vacanza, possono comunque capitare. Si pensa esclusivamente a goderci il soggiorno, a quello che di bello vedremo e che ci attende. Non ci si sofferma mai a riflettere su quanto di negativo potrebbe tuttavia capitarci. L’emozione del viaggio non ci rende lucidi.


Se chiedete invece a me un parere sulla questione, se conviene fare l’assicurazione per il viaggio oppure no, la mia risposta è sicuramente sì. E se siete curiose di saperne il perché, sotto ve ne elenco le motivazioni, addirittura illustrandovele.


Assicurazione per il viaggio, conviene o meno farla?


Ci sono almeno una decina di motivi per cui l’assicurazione viaggio è conveniente. Considerando che ci cautela in ogni evenienza. Io qui ve ne elenco sette. Vediamoli insieme.


che-sia-benedetta-la-moda-7-motivi-per-fare-assicurazione-viaggio

7 motivi per fare l’assicurazione di viaggio


1. Smarrimento dei bagagli

Vi è mai successo di smarrire i bagagli? Oppure che in vacanza ve li abbiano rubati? Se no, immaginatevi cosa questo può significare. Nell’assicurazione di viaggio, possiamo chiedere che vi sia una specifica clausola, la quale prevede che siano comprese le spese per tutti gli acquisti di cui dovremmo aver bisogno in una situazione del genere.


2. Ricovero in caso di malori o incidenti

Nessuno si augura una cosa del genere quando parte, però purtroppo, nella vita non si può escludere nulla e pertanto bisogna avere delle sicurezze anche nel caso si verificassero evenienze di questo tipo.


3. Cause di forza maggiore che impongono di annullare la vacanza

Ogni assicurazione viaggio prevede, richiedendolo, di recuperare il costo delle spese di una partenza non effettuata grazie alla garanzia sull’annullamento del viaggio. Le motivazioni per cui questo potrebbe capitare, se riflettete, possono essere diverse. Basta, ad esempio, una grave, improvvisa influenza.


4. Spese mediche impreviste

Anche questa emergenza è da prendere in considerazione. Soprattutto se si viaggia verso paesi che non danno assistenza sanitaria a tutti.


5. Prolungamento forzato del soggiorno

Avete mai pensato che potrebbe capitare di smarrire il passaporto i documenti di viaggio? In una situazione del genere ci si ritrova ad essere obbligati a protrarre il soggiorno per avere il tempo necessario che consenta di risolvere il problema. Con un carico non indifferente di spese aggiuntive da sostenere.


6. Infortuni di viaggio

Se capita un incidente fuori casa è di sicuro meglio essere tutelati. Avere una somma a titolo di risarcimento può essere considerato indispensabile.


7. Responsabilità civile verso terzi

Avete mai riflettuto sul fatto che oltre a noi stessi si possono causare danni agli altri? Capita più spesso di quanto immaginiate. In questi casi bisogna avere la tranquillità di poter coprire le spese di danni provocati a persone o cose.


E voi cosa ne pensate? Quando partite vi preoccupate di fare l’assicurazione viaggio? Considerate l’assicurazione di viaggio indispensabile? Vi aspetto come al solito nei commenti.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page