top of page

ABITI DA CERIMONIA IN CHIFFON


che-sia-benedetta-la-moda-abiti-cerimonia-chiffon

GLI ABITI DA CERIMONIA IN CHIFFON


I TESSUTI PER GLI ABITI DA CERIMONIA: LO CHIFFON


LO CHIFFON


Quando ci si ritrova ad essere alla ricerca di un abito elegante, per vestire ad una cerimonia ma non solo, la prima cosa alla quale dobbiamo pensare è il materiale con il quale questo è stato realizzato. Molti sono i tessuti indicati. Il raso, la seta, l’organza e – non ultimo – lo chiffon. Filati eleganti perfetti per questo genere di abbigliamento.



Chiffon


Ad iniziare proprio dallo chiffon. Con il quale si possono creare vestiti dalle linee sofisticate, morbide e che scivolano addosso alla figura. Questo perché, lo chiffon, particolarmente si presta nel definire uno stile fine ed accurato. Chic e di gusto signorile. Stoffa sempre di tendenza nella sua naturalezza e nel suo essere quasi impalpabile. Un abito di chiffon è destinato a durare nel tempo. Soffice e vaporoso, leggermente trasparente senza per questo risultare volgare. Anche perché, spesso, si decide di usare il tessuto in maniera stratificata.



ORIGINE DELLO CHIFFON


Chiffon le origini del tessuto


La parola chiffon deriva dal termine francese chiffe che, letteralmente tradotto, significa cencio, straccio. Il riferimento, chiaramente, non è alla qualità del tessuto. Ma alla sua cadenza morbida che ricorda il verso che prendono gli stracci usati.


Tra i tessuti più pregiati in circolazione, lo chiffon è originario della Cina. Dove, prima, si produceva solo in seta, mentre invece, al giorno d’oggi, ne esistono diverse varietà.


Arrivato in Europa intorno al ‘700, diventa un tessuto molto popolare nel mille e novecento circa, al punto che si arriva a parlare del “culto dello chiffon”. Prima riservato soltanto alla classe ricca, con l’invenzione del nylon e l’avvento del poliestere diviene invece disponibile a tutti.



IL TESSUTO CHIFFON LE PARTICOLARITA’


Il tessuto chiffon, leggero e trasparente, ha una trama a tela prodotta con filati a torsione crêpe. Può essere composto da un’ampia gamma di fibre o dalle loro miscele: fibre naturali, come cotone e seta; fibre semi-sintetiche, come rayon; fibre sintetiche, come nylon e poliestere.


Come tipologia di materiale, lo chiffon si presta anche per essere utilizzato nell’abbigliamento intimo da donna. Anche se richiede un po' di attenzione per quello che riguarda il lavaggio degli indumenti. Che andrebbe fatto a mano. Oppure a secco quando si tratta di vestiti.


PROPOSTE DI OUTFIT CON LO CHIFFON


Abiti in chiffon


Abbigliamento in chiffon


  • Outfit con abiti da cerimonia in chiffon lunghi

Un grande classico dell'eleganza. Si tratta degli abiti da cerimonia in chiffon lunghi. Romantici sia in tinta unita, in colori come il rosa, il beige e tutti i colori pastello, che in piccole fantasie.



  • Outfit con abiti in chiffon stile impero

Uno dei tagli tipici per gli abiti da cerimonia. Spesso scelto per le damigelle d’onore ai matrimoni. Da intonare in questo caso a quello dei testimoni e nello stesso stile di quelli degli sposi.


  • Abiti in chiffon di seta

Il massimo della raffinatezza è rappresentato da un abito lungo in chiffon di seta.



  • Abito da cerimonia in pizzo e chiffon

Un tocco di romanticismo negli abiti da cerimonia non guasta mai. E questo può essere sicuramente rappresentato da inserti in pizzo.


  • Outfit con abiti da cerimonia in chiffon corti

Per un look meno impegnativo. Se questa è la vostra scelta, via libera a intarsi di pizzo e balze. Da scegliere in base ai vostri gusti e alla tipologia del modello.



Nella scelta del vostro abito di chiffon ricordatevi della importanza del colore. Sempre di moda il rosa e il beige che, tra l'altro, si abbinano alla perfezione con la leggiadria di questo tessuto.



Per quanto riguarda l'abbinamento degli abiti da cerimonia in chiffon con le scarpe invece, perfetti i sandali gioiello.


Cosa ne pensate? Vi aspetto nei commenti.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page