GIOIELLI: STILE E SEMPLICITA’ PER ESSERE “CHIC”



GIOIELLI STILE E SEMPLICITA' PER ESSERE CHIC

COME INDOSSARE I GIOIELLI ED ESSERE ELEGANTI. IL GALATEO


ESSERE CHIC


Se l’eleganza non è un dono innato la si può per fortuna coltivare …


Quando mi guardo attorno, la cosa che maggiormente mi colpisce sono le donne che, nell’indossare i gioielli, tendono spesso ad esagerare. Dimenticando che l’effetto “trash” è dietro l’angolo. Se ci rifacciamo a “tempi andati”, dobbiamo ricordare che anni fa il galateo, sul come indossare i gioielli per essere eleganti, era molto ma molto più rigido. Queste le regole base alle quali attenersi per essere considerate donne di stile.


Come vestirsi con classe.


Vestirsi eleganti ed essere donne chic è un obiettivo al quale tutte noi puntiamo. Un look raffinato è quello che noi tutte miriamo ad avere. Qui i miei consigli in base al galateo. Una specie di mini guida per lezioni di stile nel vestire.


1. Niente diamanti di giorno e mai prima dei 40 anni. Consentito solo il solitario per il fidanzamento.

2. Divieto assoluto all’abbinamento perle e outfit sportivo.


COME ESSERE ELEGANTE


Oggi per fortuna siamo molto più flessibili … Manteniamo però fermo un punto: mai tanti gioielli in un’unica occasione, soprattutto se parliamo di oro. Non fa ricchezza, non ci da un look elegante ma, ahimè, fa cafona .. Quindi? Quindi facciamo sfoggio delle nostre gioie stando ben attente a far si che valorizzino le nostre doti anziché penalizzarle.

LEGGI ANCHE:


COME ESSERE ELEGANTI ED AVERE UN LOOK CHIC


Come avere uno stile chic


Non è elegante indossare tutti gli anelli che si possiedono riempiendo le dita di entrambe le mani. Non ci dovrebbe essere bisogno di ricordarlo. Ricorda invece che:

  • se hai dita lunghe anelli di forma prolungati le metteranno ancora più in risalto.;

  • se hai mani grandi si ad anelli maxi. Meno consigliati, cosi come gli anelli a fascia larga o più anelli nello dito, a chi ha la mano più piccola . Si invece a fedine e verette.

Per essere chic non devi però essere ne “fuori tempo” né "fuori luogo" con il tuo outfit di preziosi. Questo significa che esistono delle regole precise anche per gli orari e le occasioni in cui indossare i gioielli.

  • di giorno catene d’oro, collane di perle e anelli con pietre meno importanti, di sera gioielli con diamanti, smeraldi, rubini, e zaffiri;

  • per le occasioni “altolocate” gioielli importanti a prescindere che si tratti di un “matinée o di una serata.

Chevaliére. L’anello d’oro a sigillo. Simbolo di nobiltà aveva inciso lo stemma della casata di appartenenza. Rientrava in passato tra i gioielli riservati agli uomini, al giorno d’oggi trendy se indossato da una donna, assolutamente kitsch se da un uomo.

  • Il galateo prevede venga portato all’indice della mano destra. Ne possiamo possono trovare di bellissimi come “second hand” o di nuovi anche in argento.

Con un abito sgargiante non è proprio il caso di scegliere una collana troppo impegnativa, si invece ad un gioiello dalla linea pulita. Ovvio l’opposto, gioiello particolare invece su un look più sobrio.

Indossi un gioiello stravagante? Fai che sia l’unicoNo ai gioielli ai funerali per rispetto e non ostentazione.

Mai gioielli in spiaggia e in palestra.


Siete d'accordo con il mio pensiero? Avete qualche altro consiglio che ci può aiutare ad essere eleganti nell'utilizzo dei gioielli? Vi aspetto nei commenti e ricordatevi che l'eleganza femminile è un dono prezioso ma che si può coltivare. Così come si può diventare una donna chic.


#modadonna #consiglidistile

Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia