3 CONSIGLI PER ABBRONZATURA PERFETTA


che-sia-benedetta-la-moda-3-consigli-abbronzatura-perfetta

L'estate è alle porte: 3 consigli per un’abbronzatura perfetta


Come ottenere una perfetta abbornzatura


Con l’inizio della bella stagione e con i primi caldi ritorna anche la voglia di abbronzatura. Soprattutto se si ha poco tempo per godersi un po’ di relax al mare o a bordo piscina, si cercherà sicuramente di abbronzarsi velocemente. Tuttavia, è risaputo che l'esposizione prolungata al sole, senza adeguata protezione o senza fare attenzione ad alcuni fattori, può comportare vari rischi per la salute della propria pelle. Ecco perché, se si desidera ottenere un’abbronzatura sana e duratura è necessario seguire alcuni consigli su come abbronzarsi correttamente e in sicurezza.


Abbronzatura perfetta. Preparare la pelle al sole


Per ottenere un’abbronzatura invidiabile è bene preparare la pelle al sole. Ecco perché, già qualche settimana prima dell’esposizione, bisognerà esfoliare la pelle. Infatti, scegliendo degli scrub corpo da utilizzare un paio di volte alla settimana sotto la doccia, si potranno rimuovere le cellule morte. Inoltre, ci sono molti scrub che sono anche indicati per cercare di ridurre la cellulite e, dunque, sono un’ottima soluzione per prepararsi al meglio per la prova costume.


Abbronzatura perfetta. Portare in tavola gli alimenti giusti


L’alimentazione è importante per favorire l’abbronzatura e per avere una pelle idratata e luminosa. Inoltre, poiché i raggi UV stimolano la produzione di radicali liberi, è bene consumare cibi ricchi di antiossidanti. A tavola, quindi, meglio preferire alimenti con un buon contenuto di beta-carotene, come carote, peperoni, albicocche o zucche, oltre che lattuga e verdure a foglia verde e cereali. Oltre a possedere proprietà fotoprotettive, il beta-carotene, stimola anche la produzione di melanina, responsabile dell’abbronzatura Anche pomodori, guava e anguria, ricchi di licopene, sono ideali per proteggere la pelle naturalmente dai raggi UV. Dunque, un’ottima idea per integrare questi alimenti può essere anche quella di preparare dei frullati e dei centrifugati che sono dissestanti e freschi, perfetti perciò per l’estate.


che-sia-benedetta-la-moda-ome-far-durare-a-lungo-abbronzatura

Come far durare più a lungo l’abbronzatura


Oltre che ad avere delle accortezze quando ci si espone al sole, come ad esempio l’utilizzo costante di un’adeguata protezione solare e l’evitare le ore più calde della giornata, è importante anche seguire alcune regole per far durare più a lungo l’abbronzatura.


La prima cosa da fare per conservare l’abbronzatura è idratare la pelle: un’operazione quotidiana, semplice ed efficace. Ad esempio, si può applicare comunque il doposole che si utilizzava in vacanza, anche dopo la doccia dato che ha delle spiccate proprietà idratanti e nutrienti ed è pensato per mantenere il colorito ambrato più a lungo. Inoltre, se si desidera avere questo aspetto bonne mine anche in città, si possono utilizzare prodotti autoabbronzanti per il viso e il corpo. Anche in questo caso, è bene applicare questi prodotti dopo l’esfoliazione. Creme colorate, fondotinta e terre abbronzati sono perfette per avere un viso luminoso e un colorito dorato durante tutto l’anno: tuttavia, è sempre bene scegliere prodotti che abbiano un fattore di protezione solare.


che-sia-benedetta-la-moda-consigli-abbronzatura

Altri consigli per una abbronzatura perfetta. L’idratazione, inoltre, non deve riguardare solo la pelle, ma deve essere anche “interna”: ecco perché è necessario bere almeno due litri d’acqua al giorno, aiutandosi anche con tisane e tè, da consumare anche freddi.


#cosmesi #cosmetici




4 commenti

Post recenti

Mostra tutti