top of page

CAROLINA HERRERA PROFUMO GOOD GIRL


che-sia-benedetta-la-moda-carolina-herrera-profumo

Carolina Herrera il profumo Good Girl


Good Girl di Carolina Herrera


Non so quante di voi sappiano o per lo meno ricordino, che sono una grande fan dei profumi. Tanto appassionata al punto di collezionarli. Oggi vi parlo di Carolina Herrera profumo che molte conoscono ma che non tutte hanno provato, il Good Girl eau de parfum per donna. Una essenza sensuale e femminile che ognuna di noi dovrebbe possedere.


Ma prima della mia opinione su Good Girl di Carolina Herrera vediamone insieme la storia.


CAROLINA HERRARA PROFUMI


Carolina Herrera, nome originale María Carolina Josefina Pacanins y Niño, conosciuta come Marchesa di Torre Casa, è una stilista del Venezuela, naturalizzata statunitense. Fondatrice della casa di moda che porta il suo nome.

Nel 1988 la Herrera inizia la sua avventura nel mondo delle fragranze, con il lancio del primo profumo a lei stessa dedicato.


Good Girl Carolina Herrera


Successivamente, nel 2016, Carolina Herrera si rivolge al naso profumiere Louise Turner. Per creare il suo nuovo eau de parfum, la fragranza che prende il nome di Good Girl. Apprezzata per il suo approccio innovativo, la Turner risulta essere la creatrice perfetta per rappresentare con un profumo l'essenza e la complessità della donna moderna e sofisticata di oggi. Musa del profumo diviene la top model Karlie Kloss. Che interpreta la storia di una ragazza dal motto audace “It’s so good to be bad”.


Altra peculiarità della nuova essenza è l’unicità del design, il flacone, che le consente di distinguersi immediatamente da tutte le altre. La bottiglia, a forma di décolleté, vince addirittura numerosi premi per la linea stilistica.



che-sia-benedetta-la-moda-good-girl-carolina-herrera


Carolina Herrera Good Girl Eau de Parfum e la composizione del profumo


La storia della piramide olfattiva


Good Girl Carolina Herrera è un profumo dall’estratto ambrato e floreale da donna. Ogni profumo, non so se ne siete a conoscenza, è composto da note olfattive che, attraverso la piramide olfattiva, vengono classificate. La miscelazione delle note olfattive compone la fragranza.


La piramide olfattiva è come una scala dove sono posizionate in basso le note di fondo, al centro le note di cuore e in alto le note di testa. Chiaramente le note di testa sono quelle che in un profumo si sentono per prime, ma sono le più volatili. Pertanto svaniscono per prime. Mentre quelle di fondo sono le più persistenti e vengono definite fissanti. Ci permettono di sentire ancora il profumo sulla pelle dopo ore e ore.


La piramide olfattiva è una tecnica di classificazione antichissima, risale addirittura al 1889.


Carolina Herrera Good Girl Eau de Parfum la piramide olfattiva del profumo


Le note di testa:

  • Mandorla,

  • Caffè,

  • Bergamotto,

  • Limone.

Le note di cuore:

  • Tuberosa, Gelsomino Sambac,

  • Fiore d'Arancio,

  • Iris,

  • Rosa Bulgara.

Le note di base:

  • Fava Tonka,

  • Cacao,

  • Vaniglia,

  • Pralina,

  • Sandalo,

  • Muschio,

  • Ambra,

  • Legno di Cashmere,

  • Cannella,

  • Patchouli.

  • Legno di Cedro.


Come sicuramente avrete capito, Good Girl Carolina Herrera è una fragranza femminile e sensuale. Dove le note dolci e seducenti del gelsomino si uniscono al profumo intenso del cacao e della Fava Tonka donando loro intensità. Un profumo che conquista già dalle note di apertura. Fatemi sapere nei commenti che cosa ne pensate.


#profumi


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page