EMILYB. Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime. (Victor Hugo)




EMILYB. Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime.


Ho conosciuto Emily Babbini su Facebook. Uno scambio di like alle nostre reciproche pagine.

Quattro chiacchiere a mezzo email mi hanno portata subito ad ammirare la sua persona. Gentile, educata, aperta mentalmente. Giovanissima, 24 anni, musicista. La sua storia è simile a quella di tanti coetanei. Cantare è la grande passione.

Inizia a 11 anni studiando in varie accademie della sua zona e a 15 anni vince il suo primo concorso ’’Una Voce Per Enrico'' di brani inediti a Marina Di Carrara. Successivamente, partecipa a diversi festival. ''Castrocaro'', il ''Festival Mare 2009'' di Viareggio, arrivando inoltre nelle fasi finali sia del FestivalShow2017 a Venezia che come semifinalista al VocalWar2017.

Nel 2009/2010, girando tutta l’Italia, è supporter al tour LIVE di Gatto Panceri e nel 2010 arriva il suo primo importante progetto: il singolo ''APRILE'' prodotto dalla Domino Produzioni Musicali.


Dal 2013 al 2015 fa parte dell’accademia di musical ‘Clacsobeauty Musical’ studiando ogni giorno canto, ballo, recitazione e ottenendo così il ruolo di protagonista in 2 musical, Dorothy nel ‘MAGO DI OZ’ e Wendy in ‘Peter Pan’. Non smette comunque di provare ad entrate nel mondo della musica. Sa che è difficile ma continua a studiare e a darsi da fare sino a quando, a maggio di quest’anno, esce ‘INFATUATION’ , un singolo fresco che le permette di esibirsi tutta l’estate e di farsi conoscere.

In questo momento studia all’accademia di musica SonicArtMusic, dove registra e incide i suoi nuovi brani. Da poche settimane è uscito il suo primo inedito, da vera autrice, il singolo “TORNERAI”, prodotto e arrangiato dalla SonicArt Music Academy Studio. Con questo pezzo Emily si aggiudica le Semifinali nazionali di AreaSanremo e approderà a Sanremo proprio a fine ottobre , per poter provare a salire e cavalcare quel palco tanto ... desiderato!

Facciamole qualche domanda.


INTERVISTA A EMILY BABBINI


FMM: Partiamo dalle tue origini artistiche, quando hai iniziato a interessarti alla musica?

EMILYB.: Se ti dicessi .. sin da piccolina davanti al televisore sotto al tavolo della cucina mentre al posto del microfono avevo il mestolo di legno? E cantavo e ballavo le sigle dei cartoni animati? Ci credi!? Beh è assolutamente vero, (Heidi) la mia preferita!! .. ma a parte gli scherzi nasce davvero da piccola e piano piano cresce con me.. fino a che all’età di 12 anni , dopo anni di pianoforte decido di iniziare a studiare canto.

FMM: Raggiungere un proprio stile e identità, quanto è importante per un musicista?

EMILYB.: Penso sia la cosa più importante distinguersi da tutti gli altri. Il pianeta musicale ha tantissimi giovani, tantissimi bravi musicisti e cantanti, ma se non ti differenzi un po’ inutile secondo anche provarci !

Sono tutti bravi a tirare fuori una bella voce, ma se non rappresenti quando canti il tuo mondo e tutto ciò che hai dentro di te, secondo me vali poco. Ho uno stile un po’ mio nel vestire , nell’esibirmi.. a volte quel palco me lo vorrei mangiare .. eheheh

FMM: Quali sono i tuoi punti di riferimento (cantanti o band a cui ti ispira)?

EMILYB.: Non ho un ispirazione proprio mirata, in realtà sono cresciuta cantando Aretha Franklin, Beyoncé, Rita Pavone, Mina.

Però non cerco mai anzi non ho mai cercato di “imitare” non avrebbe senso.

FMM: Cos’è la musica per te?

EMILYB.: La musica è pace ! La musica è rifugiarsi in un universo parallelo.

Quando canto io sto bene! Sono Felice!

FMM: Cosa provi quando canti?

EMILYB.: A volte trema la voce perché si, mi emoziono cantando ! Può essere un difetto, per molti, ma non per me. Significa che mi vivo il pezzo al 1000x1000.

FMM: Quanto conta per te il testo di una canzone rispetto alla musica?

EMILYB.: Io scrivo, quindi il testo ha un valore aggiunto, perché ciò che ho pensato e provato in quel momento esatto è lì impresso in una canzone , piano piano prende forma.. ma penso che senza la sostanza , senza quello che c’è sotto, anche un testo stupendo, se non è messo in luce dal suono, dalla musica, non ha lo stesso valore .

FMM: Tra le tue esperienze e partecipazioni, quali ricordi con soddisfazione?

EMILYB.: Ricordo con piacere ed emozione l’estate in tour con Gatti Panceri , mi ha aiutato a sconfiggere i momenti di strizza prima di cavalcare il palcoscenico.

Oppure i momenti di gioia alla prima di un musical! Dopo un anno di studi è molto soddisfacente vedere gli studi e i scrivici fatti andare in scena!

Adesso sono emozionantissima per AreaSanremo! Speriamo! Incrociate le dita con me!

FMM: Cosa ne pensano i tuoi amici e familiari della tua scelta di intraprendere questa strada?

EMILYB.: Ho il supporto di tutti loro, non sono la classica ragazza presuntuosa che pensa di essere arrivata chissà dove , anzi ho i piedi ben saldi per terra e voglio crearmi un futuro solido. La musica è passione e lavoro (se lo permette ), vero, ma anche avere una diversa porta se la musica nella mia vita non troverà la giusta via è importante. Per questo mi dedico anche alla moda, per mantenermi viva la passione e poter studiare infatti oltre l’aiuto dei miei genitori ho lavorato come commessa, anche se spero prima o poi di intraprendere il lavoro più bello, difficile,stancante e soddisfacente del mondo: LA MAMMA!

Per fortuna ho un compagno che mi appoggia , in tutto e per tutto. La felicita più grande è tornare a casa dalle serate, dallo studio e dal lavoro... e trovare lui.

FMM: Hai un particolare progetto ideale e concettuale cui arrivare come massima aspirazione?

EMILYB.: Vivo la vita molto così, giorno per giorno...

Progettare mi piace ma non è molto nei miei piani.. se capita in opportunità la colgo al volo, perché no? Nella vita non si può mai sapere, bisogna cogliere l’attimo sempre. Sicuramente continuerò a studiare , a scrivere ed esibirmi. Magari un giorno tra 10 anni te lo saprò ridire , il mio progetto di vita, il mio destino quale strada prenderà. Adesso mi godo il mio momento di felicità, sia musicale che personale.

Il 18 è il mio numero fortunato , chi lo sa magari il 2018 sarà per me un anno di grandi novità !

Speriamo! A presto EmilyB.

FMM: Noi te lo auguriamo davvero. A prestissimo allora …

La potete seguire alla sua pagina ufficiale: https://www.facebook.com/babbiniemily/

VIDEO ANGELO VIDEO REPORTER


#cantantiemergenti

Rimaniamo in contatto.
Iscriviti alla mia NewsLetter!

© 2017-2020 by FrancescaMaria

Roma - Lazio - Italia